• Un Mondo di possibilità

Ecco a voi un feedback di Caterina Ferraro dopo il suo anno scolastico negli Stati Uniti:

“Vorrei condividere qualche pensiero sulla mia esperienza negli Stati Uniti e sulla gratitudine che ho nei confronti di Mondo Insieme per avermi sempre aiutata e seguita in questa avventura. Sono tornata in Italia da ormai tre settimane, ma i ricordi degli ultimi 10 mesi sono ancora vividi nella mia mente.

La partenza all’inizio spaventava; l’idea di essere da sola in una nuova casa, una nuova famiglia ed una nuova scuola mi spaventava tantissimo. Devo ammettere di essere rimasta molto sorpresa nel scoprirmi più emozionata che triste nel momento in cui l’aereo ha lasciato il suolo italiano. Ricordo ancora tutto il mio stupore e di come i miei occhi erano spalancati nel vedere le strade di Los Angeles per la prima volta. È stato come ritrovarsi in un film.

Il primo mese fu difficile. Fare nuove amicizie è complicato, soprattutto quando si è in una nuova scuola. Ma poi tutti si sono dimostrati molto gentili, disponibili e, dopo sorrisi ed abbracci, mi hanno fatto sentire a casa. Ho incontrato persone magnifiche ed ho strette rapporti che non potranno mai essere sciolti, né dalla distanza, né dal tempo. Posso affermare che l’esperienza negli Stati Uniti mi ha cambiata tantissimo. Ora sento di essere più matura e più sicura di me stessa. Sono stata davvero fortunata ad essere stata ospitata in una famiglia dove hanno fatto di tutti per rendere questi 10 mesi davvero importanti e speciali. Ho visitato posti magnifici e mangiato cibi di cui non conoscevo il sapore. Ricorderò sempre ogni secondo passato con quelle persone che considero come una vera famiglia. L’esperienza di essere stata nel team di danza della scuola ha anche avuto un grande impatto su di me e su questi 10 mesi. Ho passato tantissime ore durante l’orario scolastico e dopo per prove pomeridiane, con le mie 16 compagne, preparando spettacoli ed esibizioni. Ci siamo legate tantissimo e siamo diventate come sorelle.

La high school americana è proprio come me l’immaginavo; ci sono tantissime squadre sportive (football, soccer, baseball e molti altri ancora), ci sono tantissime classi scientifiche e laboratori, e tutti si comportano come all’interno di una grande famiglia. Quest’esperienza mi ha aperto gli occhi sul mondo intorno a me. L’idea si essere stata capace di conoscere persone dall’altro lato del mondo e stringere legami così importanti, mi ha fatto capire l’importanza di conoscere nuove lingue, di viaggiare per il mondo con una mente aperta e conoscere nuove culture.

Ovviamente mi ha fatto piacere tornare, ma sono stata davvero molto triste a dover lasciare la mia casa americana. Mi mancheranno tutti tantissimo non dimenticherò mai nemmeno un momento trascorso negli Stati Uniti.

Grazie ancora a Mondo Insieme per avermi seguita e sostenuta. Tutti i vostri consigli mi sono serviti tantissimo e hanno aiutato a darmi più sicurezza”.

Gallery

Ecco a voi un feedback di Caterina Ferraro dopo il suo anno scolastico negli Stati Uniti:
 

Ricerca